protesiprotesiprotesiprotesiprotesiprotesi

PROTESI


La Protesi si occupa di sostituire elementi dentali mancanti con manufatti più o meno estesi prescritti all'odontotecnico che provvede a realizzarli su precisa indicazione dell'odontoiatra. Comprende: una Protesi fissa su elementi dentari naturali e/o artificiali (v. impianti e implantologia); una protesi rimovibile parziale (quando rimpiazza solo una parte di denti assenti) o totale (quando rimpiazza una totale assenza di denti su una arcata o su entrambe, superiore ed inferiore)‏



PROTESI FISSE

La protesi fissa sostituisce gli elementi dentari con dei manufatti che non possono essere rimossi dal paziente. Tali elementi se si ancorano sulla radice residua del dente vengono definiti corone, se poggiano sui denti adiacenti (opportunamente limati) ponti e se sono inseriti su impianti inseriti nell'osso sono definite protesi su impianti.
















FACCETTE

Le faccette sono dei sottili gusci di ceramica o di altro materiale dello stesso colore dei denti naturali, che vengono cementate sui denti anteriori, e ne ricoprono la parte rontale. Esse vengono costruite in ambiente extraorale, eseguendo un impronta di precisione dopo aver preparato i denti.
Le faccette possono esser fatte per:
- Mascherare spazi fra i denti (diastemi), macchie dei denti, difetti dello smalto.
- Correggere leggere irregolarità di forma e dimensione del sorriso.
- Rivestire denti anteriori scheggiati o usurati.

Le faccette possono essere costruite in ceramica o materiali compositi, il materiale sarà scelto in base alle esigenze estetiche e funzionali del caso. Le faccette in ceramica hanno aspetto molto simile a quello dei denti naturali e mantengono nel tempo colore e lucentezza iniziali. Il colore viene scelto dal clinico e verificato insieme al tecnico di laboratorio in base a quello degli altri denti presenti in bocca.

VIDEO CORRELATI