parodontologiaparodontologiaparodontologiaparodontologiaparodontologiaparodontologia

PARODONTOLOGIA


Parodontologia è un termine che deriva dal greco e significa studio di tutto ciò che sta intorno al dente e che gli dà sostegno.

Sono dette più precisamente malattie periodontali perché le gengive sono parte di una struttura più complessa, il Parodonto, che è formato anche da osso, da fibre connettivali (il legamento parodontale) e dal cemento delle radici dei denti. La malattia parodontale è nella maggior parte dei casi una infezione batterica che può portare, se non curata, alla distruzione della struttura che tiene il dente fisso dentro l'osso (il parodonto) e quindi alla perdita dei denti. Se la causa principale della insorgenza della malattia parodontale è l'accumulo dei batteri, presenti nella bocca, sulle superfici dei denti (la PLACCA BATTERICA) ci sono altri fattori che possono influire sulla salute dei nostri denti e delle nostre gengive. Più facilmente possono andare incontro a disturbi gengivali le persone che fumano e/o che sono sottoposte a stress, o persone che sono affette da diabete o da altre malattie in grado di ridurre le difese dell'organismo. Anche alcuni farmaci possono avere una certa importanza!

Segni di malattia sono oltre allo sanguinamento: -tumefazione e sensibilità della gengiva -cattivo alito e disturbi della sensibilità gustativa -apparente allungamento dei denti per retrazione della gengiva e per il riassorbimento osseo

Per quanto riguarda il trattamento di lesioni parodontali, esistono una serie di procedure cliniche, più o meno complesse e più o meno radicali, che, se accompagnate da opportune tecniche di igiene domiciliare, possono restituire ai denti una salute e una stabilità accettabile. Successivamente, controlli effettuati periodicamente permetteranno di stabilire, anche grazie ad esami strumentali, se i risultati attesi sono stati conseguiti, e se si mantengono stabili nel tempo.


esempio di lesione paradontologia
esempio di lesione paradontologia



ALLUNGAMENTO CORONALE

Esistono tecniche chirurgiche resettive di "ALLUNGAMENTO CORONALE" che permettono di ridurre le tasche parodontali o al clinico di trattare elementi con gravi lesioni sottogengiva altrimenti non più recuperabili.


RICOPERTURA RADICOLARE

Attualmente esistono diverse tecniche chirurgiche che consentono di ridurre ed eliminare le recessioni gengivali, riportando la gengiva nella posizione originaria e i denti interessati ad una condizione di salute mantenibile nel tempo.

VIDEO CORRELATI